domenica, 26 Settembre, 2021

spot_img

Seguici sui social

73,248FansMi piace
48,100FollowerSegui
6,952FollowerSegui

News

Cleto Munari: al MANN un viaggio artistico che “contamina” celebri espressioni dell’arte contemporanea partendo...

E' un legame prezioso (e l'aggettivo non è casuale) quello che unisce la mostra “Cleto Munari. Jewelry Design” ed il Museo Archeologico Nazionale di Napoli: da mercoledì prossimo (22 settembre) al 9 gennaio 2022, nella Sala del Plastico di Pompei, saranno esposti 140 gioielli ed orologi per raccontare l'estro di un Maestro italiano dell'arte dell'oreficeria (e non solo).

Nuovi appuntamenti al Museo Egizio. Prendete appunti!

I nuovi appuntamenti del Museo Egizio di Torino. Prendete appunti per una settimana ricca di tante iniziative.

You&ME, il Museo Egizio lancia la prima campagna di membership

Coinvolgere i visitatori del Museo Egizio nelle attività dell’ente, dalla cura della collezione di reperti, al sostegno alla ricerca e all’inclusione sociale: è l’obiettivo di “You&ME”, la prima campagna di membership promossa dal Museo Egizio. Chi aderirà alla campagna potrà sostenere l’attività del Museo con una quota annuale, che gli permetterà di fruire di pacchetti di benefit, differenziati a seconda della fascia di età o del tipo di membership.

Inizia il tour della mostra “Liberi di imparare”, un impegno nel sociale del Museo...

Approda ad Arona il 10 settembre la mostra “Liberi di imparare”, frutto della collaborazione iniziata nel 2018 tra il Museo Egizio, la Direzione della Casa Circondariale ‘Lorusso e Cutugno’ e l’Ufficio del Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Torino. “Liberi di imparare” espone le copie di alcuni reperti dell’antico Egitto, realizzate dai detenuti delle sezioni scolastiche della Casa Circondariale dell’Istituto tecnico “Plana” e del Primo Liceo Artistico, tra cui la Cappella di Maia, gli affreschi della tomba di Iti e Neferu, i ritratti del Fayyum, l’ostrakon della ballerina. Gli oggetti riprodotti fedelmente dai detenuti, al termine di un corso di formazione con egittologi del Museo torinese, hanno ricevuto l’apprezzamento dei vertici del Museo Egizio.

Al MANN una nuova mostra: “Omero, Iliade. Le opere del MANN nelle pagine di...

Viaggiando tra archeologia e letteratura: è in programma al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (9 settembre 2021 - 10 gennaio 2022) la mostra "Omero, Iliade. Le opere del MANN nelle pagine di Alessandro Baricco". Il percorso, allestito nelle sale della Farnesina, intreccia la rappresentazione iconografica di quindici reperti (databili tra VI e IV sec. a.C.) alla scrittura del celebre autore torinese. Cinque le sezioni per definire un suggestivo dialogo tra tradizione letteraria e iconografica.

BMTA: le ultime scoperte a Pompei candidate all’International Archaeological Discovery Award 2021

Dal 25 al 28 novembre a Paestum si svolgerà la XXIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico durante la quale verrà assegnato l'International Archaeological...

Eventi e Mostre

Nominato nuovo Consiglio di Amministrazione del Museo Egizio

Si è riunito il 17 settembre u.s. il Collegio dei Fondatori del Museo Egizio, che ha nominato i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori per il prossimo mandato quadriennale 2021-2025.

Luxor: demolito palazzo storico. La consolazione è che potremo godere di antiche vestigia

Passeggiando lungo la Corniche di Luqsor era quasi impossibile non notare un affascinante e alquanto ammaliante palazzo storico lasciato in stato di abbandono che si affacciava proprio sul Nilo e guardava fiero le colline tebane. Con il suo romantico stile arabeggiante ti faceva piombare in un istante indietro nel tempo, a fine Ottocento, riuscendo pure a farti immaginare l’elegante e vivace andirivieni di persone abbigliate come dettava la moda del tempo… Ma per una delibera governativa, la settimana scorsa questa meraviglia è stata demolita, infrangendo sogni bizzarri e distruggendo ciò che rimaneva dell’antico fasto della moderna Tebe. Del palazzo di Tawfiq Pasha Andraos sono rimasti soltanto cumuli di macerie e forse un antico tempio romano.

Ottima affluenza al Museo Egizio: agosto conferma il trend positivo dell’estate 2021.

Le stime erano più caute, l’introduzione del Green Pass faceva temere un calo di prenotazioni ma, al contrario, il pubblico ha apprezzato le misure di sicurezza e ha dimostrato piena collaborazione, consentendo al Museo Egizio di confermare il trend positivo dei mesi di giugno e luglio, registrando il tutto esaurito anche ad agosto con 53.203 visitatori, pari ad una crescita del 31,6% rispetto ad agosto 2020. 

Museo Egizio: pubblicato il primo bilancio integrato.

È online da oggi il primo bilancio integrato del Museo Egizio: il documento nasce dalla volontà di unire la rendicontazione qualitativa e quantitativa delle...

Ogni venerdì apre alle visite la Villa B di Oplontis

Da oggi apre la cosiddetta Villa B di Oplontis, nota anche come Villa di Lucius Crassius Tertius. Il complesso, che non è mai stato aperto al pubblico, grazie a un'operazione in sinergia tra il Parco Archeologico di Pompei e il Comune di Torre Annunziata, è stato reso accessibile al piano terra, da cui è possibile ammirare l’antico complesso architettonico, al fine di rendere fruibile una parte della struttura con visite contingentate, in attesa dell’avvio di un più ampio progetto di restauro e valorizzazione.

Dal Web - Rassegna stampa

Altri articoli

Articoli di MA

I nostri numeri

1962

Articoli

67

Autori

136880

Visitatori unici al mese

*Dati riferiti a ottobre 2020