lunedì, 25 Ottobre, 2021

Una donna non comune: Terenzia, la prima moglie di Cicerone

E’ il 58 a.C. quando Marco Tullio Cicerone è costretto ad abbandonare Roma per un difficile esilio, che lo terrà lontano dalla famiglia e...

Il Liber linteus di Zagabria

Introduzione Il Liber Linteus di Zagabria (foto in copertina) è un unicum nell’ambito degli studi di Etruscologia per lunghezza, per quantità di lessemi attestati, per...

Una campagna di crowdfunding per dimostrare l’esistenza della tomba di un...

Lanciata per la prima volta da un’archeologa napoletana una campagna di crowdfunding per dimostrare l'esistenza della tomba di un faraone Segui il link e contribuisci...

Endoscopia laparoscopica sulla mummia egizia da salvare

Ieri, martedì 21.09 c.a. la mummia egizia del Museo Civico Archeologico di Bergamo si è sottoposta ad una endoscopia laparoscopica. Ad eseguire l’esame, il...

Saqqara: inaugurata la Tomba Sud di Djoser

Sono finalmente terminati i lunghi lavori di restauro e conservazione che hanno interessato dal 2006 la Tomba Sud di Djoser a Saqqara. Così nei giorni scorsi il ministro del turismo e delle antichità in Egitto, il dottor Khaled El-Anani, ha inaugurato il sito che tra i visitatori della necropoli di Menfi ha sempre generato curiosità per la sua particolare struttura. Si tratta del secondo monumento funerario dedicato al re (… - 2660 a.C.), una struttura che vedremo successivamente evolversi nella “piramide accessoria”.

Luxor: demolito palazzo storico. La consolazione è che potremo godere di...

Passeggiando lungo la Corniche di Luqsor era quasi impossibile non notare un affascinante e alquanto ammaliante palazzo storico lasciato in stato di abbandono che si affacciava proprio sul Nilo e guardava fiero le colline tebane. Con il suo romantico stile arabeggiante ti faceva piombare in un istante indietro nel tempo, a fine Ottocento, riuscendo pure a farti immaginare l’elegante e vivace andirivieni di persone abbigliate come dettava la moda del tempo… Ma per una delibera governativa, la settimana scorsa questa meraviglia è stata demolita, infrangendo sogni bizzarri e distruggendo ciò che rimaneva dell’antico fasto della moderna Tebe. Del palazzo di Tawfiq Pasha Andraos sono rimasti soltanto cumuli di macerie e forse un antico tempio romano.

Scoperto un insediamento greco-romano alle porte dell’antica Alessandria d’Egitto

Durante uno scavo per lavori pubblici in corso nel moderno distretto di Shatby ad Alessandria d’Egitto, è stato riportato alla luce un grande insediamento residenziale, commerciale e produttivo di epoca greco-romana. L’insediamento, abitato tra il II secolo a.C. e il IV secolo d.C., si trovava adiacente alle antiche mura della capitale egizia e disponeva di aree di sosta destinate ai viaggiatori e ai visitatori della città in attesa di ottenere il permesso d’ingresso, nonché aree adibite…

Pompei, scoperta tomba con resti umani mummificati e iscrizione attestante spettacoli...

Resti umani mummificati, capelli e ossa di un individuo inumato in una antica sepoltura, rinvenuta presso la necropoli di Porta Sarno, a est dell’antico centro urbano di Pompei. Sulla lastra marmorea posta sul frontone della tomba un’iscrizione commemorativa del proprietario Marcus Venerius Secundio richiama, straordinariamente, lo svolgimento a Pompei di spettacoli in lingua greca, mai prima attestati in maniera diretta. Si tratta dell’ultima scoperta di Pompei, avvenuta nel corso di una campagna di scavo promossa nell’area della necropoli di Porta Sarno, dal Parco Archeologico di Pompei e dall’Università Europea di Valencia.

Il lato oscuro dello sport: anche nelle competizioni di 3000 anni...

“L’importante non è vincere, ma partecipare!” E’ con queste parole, con questa visione purista ispirata dai sacri giochi ellenici, che nel 1896 il barone francese Pierre De Coubertain inaugurava ad Atene i Giochi Olimpici dell’era moderna, parole ricche di significato, grandi principi e valore sportivo. Ma primeggiare sugli altri è stato sin dall’antichità un impulso che l’uomo d’ogni tempo non ha mai saputo contrastare. Ed è così che questa brama di successo, la determinazione a conquistare ad ogni costo il gradino più alto del podio, già nei tempi antichi ha portato all’esasperazione ciò che da sempre avrebbe dovuto essere espressione di gioia, soddisfazione e soprattutto divertimento. Sembra incredibile, ma ciò che stiamo per raccontarvi è lo sport di 3000 anni fa.

Museo Egizio: pubblicato il primo bilancio integrato.

È online da oggi il primo bilancio integrato del Museo Egizio: il documento nasce dalla volontà di unire la rendicontazione qualitativa e quantitativa delle...

Egitto: scoperta una rarissima imbarcazione tolemaica e un’area funeraria nella baia...

La missione archeologica franco-egiziana dell'Istituto Europeo di Archeologia Subacquea (IEASM) al lavoro nella città sommersa di Heracleion nella baia di Abukir (o Abu Qir), a 13 km a nord-est di Alessandria, ha scoperto il relitto di una nave da guerra risalente al Periodo Tolemaico e i resti di un'area funeraria greca datata all'inizio del IV secolo a.C.

Scoperto un laboratorio di ceramica greco-romano e un insediamento di 5000...

La missione egiziana del Ministero del Turismo e delle Antichità al lavoro nel sito di Tell Kom Aziza ad Abo Homos, nel governatorato di Beheira (una regione nel Delta nord-occidentale del Nilo, affiancata al ramo di Rosetta, a 135 km a nord del Cairo) ha scoperto i resti di un laboratorio di ceramica risalente al periodo greco-romano.

La divinazione nell’antica Roma: il caso dei Libri Sibillini

Nel suo incipit al De divinatione, Cicerone scriveva: “È un'opinione antica, risalente ai tempi leggendari e corroborata dal senso del popolo romano e di...

Praedia Project: al via il 5 luglio la nuova campagna archeologica...

Ricercatori dell’Università di Pisa e della Scuola IMT al lavoro nel Complesso dei Riti Magici   Parte il prossimo 5 luglio la nuova campagna archeologica del PRAEDIA...

Raffello e la Domus Aurea: il Rinascimento riscopre l’antico.

Ad ispirare questa mostra è il cinquecentenario della morte di Raffaello Sanzio (Urbino, 1483 – Roma, 1520). Ma il rapido e comodo computo degli...

San Sisto Project: nel giardino della chiesa di San Sisto riemergono...

Dagli scavi nel giardino della chiesa di San Sisto riemergono il chiostro del XIII secolo e sepolture medievali A settembre sarà possibile visitare il cantiere...

“Alla ricerca della vita”: il Museo Egizio amplia il percorso di...

Il Museo Egizio apre una nuova sala dove affronta e racconta del più grande generatore di cultura di tutti i tempi: la morte. Ma...

Mummy Project: la mummia da salvare svela i suoi primi segreti

La mummia egizia del Museo Civico Archeologico di Bergamo è stata sottoposta a TAC, tomografia computerizzata presso il Policlinico di Milano, lunedì 21.06. Nel giorno dell’equinozio d’estate la mummia ha iniziato a rivelare i suoi primi segreti.

Il Museo Egizio e il Tempio di Ellesija – parte 3

Riprendiamo il racconto e a coloro che non avessero letto le parti 1 e 2 consigliamo di farlo cliccando qui: https://mediterraneoantico.it/articoli/news/il-museo-egizio-e-il-tempio-di-ellesija-parte-1/ https://mediterraneoantico.it/articoli/news/il-museo-egizio-e-il-tempio-di-ellesija-parte-2/   L’arrivo in museo del gigantesco...

“Oltre le bende: storia di un antico egiziano”. Indagini diagnostiche e...

Il Museo Civico Archeologico | Istituzione Bologna Musei e i Musei Civici di Mantova annunciano l'avvio di un'importante iniziativa congiunta di recupero, valorizzazione e divulgazione del patrimonio...