Tra storia e natura: alla scoperta del sito di Canne della Battaglia

0
1321

Nuove modalità di visita al sito di Canne della Battaglia e di esplorazione del contesto ambientale in cui insiste, saranno sperimentate grazie all’approvazione del progetto Tra storia e natura: alla scoperta del sito di Canne della Battaglia proposto dalla  Fondazione Apulia Felix Onlus  in collaborazione con il Polo Museale della Puglia.

Il progetto, presentato nell’ambito del Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” , Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali –  Azione 6.8 – Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche,  InPuglia365 la tua estate oltre il mare, ha la finalità di proporre la riscoperta dell’affascinante area naturalistica  ofantina con percorsi cicloturistici guidati “in sicurezza” che toccheranno, oltre al sito di   Canne,  il menhir, Masseria Canne, la Stazione di Canne, rivolti a famiglie con bambini e a non esperti di cicloturismo.

Si individueranno, anche attraverso l’utilizzo di una cartellonistica essenziale, i siti di interesse storico e archeologico presenti nell’area del Parco Naturale dell’Ofanto, in cui ricade anche di Canne della Battaglia.

I luoghi proposti uniscono la bellezza dell’ambiente naturale incontaminato all’interesse dei siti archeologici, oltre alla particolare suggestione di poter attraversare direttamente gli spazi che furono scenario della storica battaglia tra Romani e Cartaginesi (ora la  si può anche rivivere in prima persona con la ricostruzione virtuale in 3D presentata nel rinnovato museo).

Gli itinerari,  avranno come punto di partenza e di arrivo l’Antiquarium; guide esperte condurranno i gruppi ad una autentica immersione nella natura e nella storia.

Presso l’Antiquarium di Canne della Battaglia si terranno inoltre  laboratori esperienziali per famiglie con bambini, performances e letture animate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here