Da domani a Paestum la XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico
Centro Espositivo Savoy Hotel e Parco Archeologico

Da domani, giovedì 15, a domenica 18 novembre si svolgerà a Peastum la XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico: la location per il Salone Espositivo, il Programma Conferenze e il Workshop ENIT e AIDIT sarà il Centro Espositivo del Savoy Hotel, a soli 2 km dal Parco Archeologico, dal Museo e dalla Basilica, dove avranno luogo le altre sezioni (ArcheoExperience, ArcheoLavoro, la Mostra ArcheoVirtual, le Visite Guidate).
La BMTA, promossa e sostenuta da Regione Campania, Città di Capaccio Paestum, Parco Archeologico di Paestum, ideata e organizzata dalla Leader srl con la direzione di Ugo Picarelli, si conferma un evento originale nel suo genere: luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale e al patrimonio; occasione di incontro per gli addetti ai lavori, gli operatori turistici e culturali, i viaggiatori, gli appassionati; un format di successo testimoniato dalle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCO e UNWTO oltre che da 12.000 visitatori, 100 espositori di cui 20 Paesi esteri, circa 60 tra conferenze e incontri, 300 relatori, 120 operatori dell’offerta, 100 giornalisti accreditati.

Il programma della giornata di apertura, giovedì 15 novembre, presso il Centro Espositivo Savoy Hotel:

CONFERENZA DI APERTURA
Sala Nettuno ore 10.00 · 12.00
indirizzi di saluto
Francesco Palumbo Sindaco di Capaccio Paestum
Gabriel Zuchtriegel Direttore del Parco Archeologico di Paestum
Michele Strianese Presidente della Provincia di Salerno
Tommaso Pellegrino Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
Mounir Bouchenaki Consigliere Speciale del Direttore Generale UNESCO
coordina
Ugo Picarelli Fondatore e Direttore della Borsa
intervengono
Corrado Matera Assessore Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania
Andrea Prete Vice Presidente Vicario di Unioncamere e Presidente Camera di Commercio di Salerno

BUONE PRATICHE DI ORIENTAMENTO E ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER LA PROMOZIONE DEL TURISMO CULTURALE
Sala Nettuno ore 12.00 · 14.00
a cura della Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Campania MIUR, con oltre 150 studenti provenienti da tutta la Campania, introducono Luisa Franzese Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Campania MIUR e Corrado Matera Assessore Sviluppo e Promozione del Turismo Regione Campania.

ECOSISTEMA DIGITALE PER LA CULTURA DELLA REGIONE CAMPANIA: ESPERIENZE, BUONE PRASSI E PROGRAMMI IN CORSO​
Sala Velia ore 16.00 · 19.00
a cura della Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo della Regione Campania, introduce Rosanna Romano Direttore Generale per le politiche culturali e il turismo della Regione Campania.

ARCHEOINCONTRI

Sala Velia ore 11.30 · 13.00
ARCHEOLOGIA DELL’ETRURIA MERIDIONALE SULLE VIE DELL’ACQUA
a cura dell’Agenzia Regionale del Turismo – Regione Lazio

Sala Cerere ore 13.00 · 14.30
PROGETTO ARCHEOSUB: IL SOGNO DELL’INTERNET SOTTOMARINO
a cura di WSense

Sala Velia ore 14.30 · 16.00
PRESENTAZIONE DELLA “GUIDA ARCHEOLOGICA DELLA CALABRIA ANTICA” RUBBETTINO EDITORE, SOVERIA MANNELLI 2018 DI FABRIZIO MOLLO e OMAGGIO ALLA MEMORIA DI GIUSEPPE ROMA, PROFESSORE DI ARCHEOLOGIA
a cura della Regione Calabria, interviene Maria Francesca Corigliano Assessore alle Attività Culturali della Regione Calabria

Sala Cerere ore 15.00 · 18.00
SEMINARIO “MARE NOSTRUM E IL PARADIGMA DI ODISSEO E DI ENEA: L’ANELLO FATALE E LE MOLTEPLICI PROIEZIONI DEI MIRABILIA NEL MONDO POSSIBILE”
a cura dell’ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche

Stand MiBAC ore 15.00 · 16.00
ASSAGGI DI STORIA. IL MUSEO DIFFUSO DEL RIONE TESTACCIO DI ROMA
a cura del Segretariato Generale MiBAC

IL SALONE ESPOSITIVO
L’unico Salone Espositivo al mondo dedicato al patrimonio archeologico con la presenza di Istituzioni, Enti, Paesi Esteri, Regioni, Organizzazioni di Categoria, Associazioni Professionali e Culturali, Aziende e Consorzi Turistici.
La stretta collaborazione con le Regioni ha determinato una notevole partecipazione: AbruzzoBasilicata (APT Agenzia Promozione Territoriale), CalabriaCampaniaLazio (Agenzia Regionale per il Turismo), Sicilia (Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo). Rappresentate anche altre regioni italiane: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna.
Da sottolineare l’autorevole presenza del MiBACcon uno stand di oltre 300 mq nel quale è previsto un ricco programma di incontri, e la partecipazione per la prima volta di Roma Capitale.
Tra i 100 espositori, previsti come ogni anno numerosi Paesi esteri: Albania, Azerbaigian, Cambogia, Croazia, Ecuador, Estonia, Etiopia, Georgia, Giordania, Grecia, Israele, Mongolia, Montenegro, Perù, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Tunisia, Turchia, Uzbekistan. Inoltre, come in passato, la Borsa ha ritenuto di dare attenzione rilevante a Palmira dedicandole uno spazio nel Salone Espositivo.

Domani, giovedì 15 novembre, presso Basilica, Parco e Museo Archeologico:

ARCHEOEXPERIENCE
Attraverso i Laboratori di archeologia sperimentale nei pressi del Museo Archeologico, ArcheoExperience permette di rivivere le antiche tecniche utilizzate per creare gli oggetti adoperati dai nostri lontani antenati e ora conservati nelle vetrine dei musei archeologici, testimoni della cultura materiale che ha accompagnato l’evoluzione dell’uomo: 
la lavorazione dell’ambra nella Preistoria, la vita delle Legioni romane, l’arte del vasaio dalla Magna Grecia ad oggi, la produzione di calzature in pelle, lucerne in terracotta e gioielli nell’antichità.
ARCHEOLAVORO

Basilica ore 9.30 · 11.30
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA FORMATIVA
a cura delle Università:
Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli Studi di Salerno, Università Europea di Roma, Università Giustino Fortunato, Universitas Mercatorum

Basilica ore 11.30 · 12.15
PRESENTAZIONE DELLE FIGURE PROFESSIONALI
intervengono Giusy Sica Founder Re-Generation (Y)outh e Dina Galdi Consulente in politiche del turismo

Basilica ore 12.15 · 13.00
INCONTRI CON I PROTAGONISTI DEDICATI A SCUOLE E UNIVERSITÀ
interviene Mario Caligiuri Direttore del Master in Intelligence Università della Calabria

Basilica ore 13.00 · 14.00
WORKSHOP ARCHEOTEATRO
“L’impronta”, teatro e archeologia, connubio perfetto di suggestioni e poesia
a cura dell’Accademia Magna Graecia di Paestum

Basilica ore 15.00 · 17.00
MASTERCLASS “LE PROFESSIONI DEL TURISMO CULTURALE”
a cura di Universitas Mercatorum

ARCHEOVIRTUAL, MOSTRA E WORKSHOP DEDICATI ALL’ARCHEOLOGIA VIRTUALE
ArcheoVirtual,
 mostra (Museo Archeologico) internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali, presenterà lo stato dell’arte del digitale nei musei archeologici in collaborazione con l’ITABC Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali CNR e la Direzione Generale Musei del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
La mostra vuole essere un laboratorio interattivo e stimolante in cui le applicazioni siano strumento di comunicazione culturale e di promozione turistica ad ampio spettro, abbracciando il pubblico più eterogeneo e gli ambiti più diversi. I visitatori potranno, solo per fare alcuni esempi, camminare nei templi di Paestum all’epoca della loro costruzione, sorvolare la Valle del Tevere in un viaggio attraverso il tempo, o difendere il Castello Sforzesco nei panni di un arciere virtuale.
ArcheoVirtual intende valorizzare le soluzioni tecnologiche che hanno reso i luoghi della cultura più appetibili per il grande pubblico e più leggibili in termini di comprensione e sensibilità culturale.

VISITE GUIDATE

I TEMPLI
Giovedì 15 con appuntamento presso il Museo alle ore 13.45. La visita dura circa un’ora.
ALLA SCOPERTA DEI DEPOSITI DEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
Giovedì 15 con appuntamento presso il Museo alle ore 12.45. La visita dura circa un’ora.

Sito web, anche in inglese e arabo: www.bmta.it

Articolo precedenteScoperte a Saqqara rarissime mummie di scarabeo e decine di gatti mummificati per gratificare gli dei
Prossimo articoloIl Papiro dell’Adozione
Paolo Bondielli

Storico, studioso della Civiltà Egizia e del Vicino Oriente Antico da molti anni. Durante le sue ricerche ha realizzato una notevole biblioteca personale, che ha messo a disposizione di appassionati, studiosi e studenti. E’ autore e coautore di saggi storici e per Ananke ha pubblicato “Tutankhamon. Immagini e Testi dall’Ultima Dimora”; “La Stele di Rosetta e il Decreto di Menfi”; “Ramesse II e gli Hittiti. La Battaglia di Qadesh, il Trattato di pace e i matrimoni interdinastici”.

E’ socio fondatore e membro del Consiglio di Amministrazione dell’Associazione Egittologia.net. Ha ideato e dirige in qualità di Direttore Editoriale, il magazine online “MA – MediterraneoAntico”, che raccoglie articoli sull’antico Egitto e sull’archeologia del Mediterraneo. Ha ideato e dirige un progetto che prevede la pubblicazione integrale di alcuni templi dell’antico Egitto. Attualmente, dopo aver effettuato rilevazioni in loco, sta lavorando a una pubblicazione relativa Tempio di Dendera.

E’ membro effettivo del “Min Project”, lo scavo della Missione Archeologica Canario-Toscana presso la Valle dei Nobili a Sheik abd el-Gurna, West Bank, Luxor. Compie regolarmente viaggi in Egitto, sia per svolgere ricerche personali, sia per accompagnare gruppi di persone interessate a tour archeologici, che prevedono la visita di siti di grande interesse storico, ma generalmente trascurati dai grandi tour operator. Svolge regolarmente attività di divulgazione presso circoli culturali e scuole di ogni ordine e grado, proponendo conferenze arricchite da un corposo materiale fotografico, frutto di un’intensa attività di fotografo che si è svolta in Egitto e presso i maggiori musei d’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here