XVII Convegno di egittologia e papirologia a Siracusa

0
1252

L’Istituto Italiano per la Civiltà Egizia e il Museo del Papiro “Corrado Basile” stanno organizzando il XVII Convegno di Egittologia e Papirologia, che si terrà a Siracusa dal 28 settembre al 1° ottobre 2017.

PROGRAMMA
XVII Convegno di Egittologia e Papirologia
SIRACUSA, 28 settembre – 1 ottobre 2017

Giovedì 28 settembre
Apertura del Convegno
Indirizzi di saluto e presentazione del Convegno

Anna Di Natale
Direttore del Museo del Papiro “Corrado Basile”

Rosario Pintaudi
Presidente dell’Istituto Italiano per la Civiltà Egizia

Rosalba Panvini
Soprintendente dei Beni Culturali ed Ambientali di Siracusa

Giuseppe Voza
Soprintendente emerito dei Beni Culturali ed Ambientali di Siracusa

Francesco Italia
Assessore alle Politiche Culturali di Siracusa

Giuseppe Piccione
Presidente del Comitato Siracusa 2750

INTERVENTI
28 settembre – 1 ottobre

Anna Arpaia (Firenze)
L’Ἀλεξανδρέων χώρα e le proprietà degli alessandrini: privilegi su base regionale e personale

Corrado Basile (Siracusa)
Anna Di Natale (Siracusa)
Moamen M. Othman (Il Cairo)
Mohamed Abd-Elrahman (Il Cairo)
Il restauro di un gruppo di papiri mitologici dalla cache di Bab el Gasus conservati nel Museo Egizio del Cairo

Giorgia Cafici (Pisa)
Giulia Deotto (Padova)
Elisa Brener (Padova)
Volti da Tebtynis: identificazione e analisi di una scultura conservata presso il Museo Egizio di Torino

Emanuele Casini (Università di Basilea)
La Valle delle Regine: alcune osservazioni sull’identità sociale dei suoi ʻabitanti ̓ durante la XVIII dinastia

Giacomo Cavillier (Genova)
A proposito della mummia “scomparsa” dello scriba Butehamon. Osservazioni e nuove prospettive di ricerca nel Museo Egizio di Torino

Emanuele M. Ciampini (Venezia)
In nomine matris. Una dottrina della creazione di età romana a Esna

Alessandra Colazilli (Roma)
Tracce di culti egizi in Abruzzo: il caso di Ostia Aterni

Massimo Cultraro (Catania)
Un mare infestato di mercanti e pirati: relazioni e rotte commerciali tra Egitto e Sicilia nel II millennio a.C.

Danilo De Dominicis (Roma)
Unguentari a forma di riccio nel Mediterraneo tra Naukratis e l’Etruria

Daniel Delattre (Parigi)
Revisione della composizione dei § 74-82 del libro XIII della Storia Naturale di Plinio il Vecchio, dove tratta della fabbricazione della carta di papiro e della riparazione dei rotoli danneggiati

Anna Di Natale (Siracusa)
Corrado Basile (Siracusa)
Ancora sulla manifattura del papiro. Note a margine

Micòl Di Teodoro (Londra)
hȝ(w) e bḥ(w): “corvée” nell’Egitto faraonico

Kilian Fleischer (Roma/Napoli)
Philodemus between Egypt and Sicily

Maria Cristina Guidotti (Firenze)
“I poggiatesta del Museo Egizio di Firenze: la conclusione di uno studio”

Francesca Iannarilli (Venezia)
La lampada di Natakamani. Osservazioni su una lucerna bronzea dal distretto regale del Gebel Barkal

Ilaria Incordino (Napoli)
Alcune note sulla decorazione pittorica del repertorio ceramico dal monastero copto di ʻAbba Nefer l’Eremita ̓ a Manqabad (Asyut)

Vincent Pierre-Michel Laisney (Roma)
Alcune caratteristiche della lingua di Akhenaton

Paolo Marini (Torino)
Sarcofagi, cassette canopiche e cofanetti porta ushabti: simbologia e spazio “ideale” nelle tombe egizie

Federica Micucci (Londra)
Alcune etichette di mummia inedite del Museo di Brighton

Christian Orsenigo (Milano)
Lost & Found: bassorilievi, stele ed elementi architettonici riutilizzati nel monastero di Apa Jeremia

Mario C. D. Paganini (Vienna)
L’archivio di Apollonio stratego: verso una nuova riedizione globale

Rosario Pintaudi (Messina)
Novità dallo scavo di Antinoupolis

Gianfranco Purpura (Palermo)
Ricordo di Nicola Bonacasa

Alessandro Roccati (Torino)
Sulle orme di Schiaparelli

Gloria Rosati (Firenze)
Dalla collezione egizia di Cortona

Irene Vezzani (Pistoia)
Il Mito di Theuth (Platone, Fedro, 274b-276b): valore della scrittura e trasmissione del sapere nell’Antico Egitto e in Platone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here