Scuderia storica Ducati Bande rosse

    0
    1484

    Scuderia storica Ducati Bande rosse
    Piazza Oderico da Pordenone, 10 / 00145 Roma

    contatti mobile 335-8737227 / 338-2797771
    fabio.reggiani@alice.it / fabio.reggiani@gruppotuo.it
    facebook.com/scuderia.banderosse

    Scuderia storica Ducati “Bande rosse“: un “Biblio-museo” nel cuore di Roma.

    Andando oltre il consueto approccio al collezionismo, il 17 maggio 2014 ho costituito in Toscana la Scuderia storica Ducati “bande rosse” con l’ intento di aprire al pubblico un concept-showroom focalizzato sulla prestigiosa storia del brand Ducati. Dopo solo un anno, visto il crescente interesse destato dalla Scuderia storica, ho creduto opportuno implementarne la visibilità trasferendola a Roma, nello storico Rione Garbatella, aprendola quindi alle visite il 3 dicembre 2015 in concomitanza con una mostra di tele del maestro italo-argentino Sergio di Cori Modigliani.

    Nella nuova location museale, che ospita anche una “insolita” biblioteca con divanetti per render comoda la lettura, i tredici motocicli della Scuderia nel loro insieme tracciano una rassegna storica dell’ Italia dal II dopoguerra al III millennio: dal primo essenziale micromotore per ciclo (Cucciolo 1946) all’ ultimo capolavoro di ingegneria e stile (Panigale 1199 – XXIII Compasso d’ Oro 2014), la prestigiosa manifattura meccanica bolognese descrive ad un tempo sia lo sviluppo economico-industriale dell’ Italia Repubblicana che l’ evoluzione dei fenomeni di costume della nostra società.

    Ricorrendo quest’ anno il 70° anniversario tanto della nascita della Repubblica Italiana quanto dell’ esordio di Ducati in àmbito motoristico, la Scuderia storica è aperta al pubblico dei visitatori e dei lettori, è impegnata per allestire in zone suggestive d’ Italia esposizioni itineranti delle “Rosse” di Borgo Panigale ed in rete è attiva nella divulgazione di quanto già realizzato e delle nuove attività in programma.

    In modo particolare per questo 2016 vi è l’ intento di raccontare il tema del “come eravamo” in sette puntate, ciascuna di un decennio, facendo di volta in volta riferimento ad uno specifico motociclo dell’ epoca oggetto di narrazione per darne una fruizione iconica e rievocativa. In tal senso il supporto della Vs. testata online costituirebbe per la Scuderia storica una prestigiosa vetrina oltreché una formidabile leva informativa.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here