Il più antico strumento musicale rinvenuto in Italia

Da sempre la musica fa parte della vita degli uomini, influenzando stati d’animo, oppure sottolineando momenti importanti che diventano indimenticabili tanto quanto le note...

Archeologia in paradiso(?): gli scavi veneziani a Mauritius

Presente al grande evento di Tourisma 2023, all’interno dell’ITER (percorso di presentazione di missioni archeologiche italiane all’estero), il prof. Diego Calaon dell’Università Ca’ Foscari...

Cleopatra a Roma

Nel 46 a.C. Cleopatra Tea Filopatore si recò a Roma per raggiungere Cesare e, motivo ufficiale della visita, per suggellare un'alleanza politica tra Roma e l'Egitto. Aveva appena dato alla luce suo figlio Tolomeo Cesare, detto Cesarione in quanto avuto dall'unione con Cesare, quando con il più grande corteo mai visto invase le strade romane con elefanti, giovani ragazze con sensuali e trasparenti abiti in seta, canti, balli, carri ricolmi di doni preziosissimi, sfingi, bassorilievi, statue e molte immagini della dea Iside. Roma venne inevitabilmente influenzata dalla sua presenza.

Un bacio per sempre: la più antica immagine di un bacio...

Ci sono comportamenti e attività talmente connaturati alla natura dell’essere umano, da apparire assolutamente naturali e “senza tempo”. La scienza, tuttavia, applica il suo...

Mérida: scoperto un enorme complesso termale romano

© Mérida Ayuntamiento - modificato da Chiara Lombardi per MediterraneoAntico Gli archeologi del Consorzio Emeritense, diretto da Félix Palma, di alcuni centri archeologici spagnoli e...

Mondi aperti sull’Oltretomba: l’idea di mundus nella religione etrusco-romana di epoca...

Nella civiltà italica antica, il mondo dei vivi e quello dei morti entravano in contatto a Febbraio durante le celebrazioni dei Feralia e in occasione dell'apertura della fossa, chiamata mundus, scavata all'atto della fondazione di una città.