mercoledì, 7 Dicembre, 2022

Inizio novembre di appuntamenti al Parco di Ercolano

Al Parco Archeologico di Ercolano un Ponte pieno di iniziative.Riprendono gli appuntamenti con l’iniziativa #iovadoalmuseo.Dal 1° novembre torna in vigore l’orario invernale.Venerdì inoltre il Parco...

Sulla sponda del Panaro 4.000 anni fa

A più di 150 anni dal ritrovamento, tornano a Savignano sul Panaro le asce del ripostiglio della Lovara. Per l’occasione il Comune di Savignano, il Museo Civico Archeologico Etnologico di Modena e la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara promuovono la mostra “Sulla sponda del Panaro 4000 anni fa”, realizzata con il contributo della Fondazione di Vignola. Fulcro della mostra, le 96 asce del ripostiglio -in gran parte conservate presso il Museo Civico di Modena- fortunosamente ritrovate nel 1864 in un piccolo appezzamento nel Podere Mambrina, al tempo noto con il nome di Lovara.

Amori Divini. La nuova mostra al Museo archeologico di Napoli

Apre il 7 giugno 2017 la mostra Amori Divini, a cura di Anna Anguissola e Carmela Capaldi, con Luigi Gallo e Valeria Sampaolo, promossa dal...

«La “scuola delle donne” nel mondo greco. Dimensione femminile e trasmissione...

Si partirà da una riflessione sui ruoli educativi che erano destinati alle donne e sull’influenza che questo poteva avere nel definire la forma stessa della società. Dal ruolo di custodi delle memorie familiari, della vendetta e del sangue, a quello di prime destinatarie della promessa salvifica delle religioni misteriche, dall’istruzione pratica da sovrintendenti dell’azienda familiare alla possibilità di attingere agli orizzonti più alti della cultura contemporanea e di misurarsi con gli uomini, a prezzo però della propria dignità sociale, le vedremo, queste donne antiche, incarnate in modelli letterari o in donne vere, che lasciarono traccia della loro vita reale nella documentazione materiale.

Il Vesuvio di Andy Warhol

Dal 14 Aprile al 5 Maggio nella meravigliosa cornice di Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo in via Toledo a Napoli, sarà possibile ammirare due delle più importanti serigrafie di Andy Warhol : Vesuvius rosso e Vesuvius nero, entrambe inserite nella famosa serie Vesuvius by Warhol , un ciclo di lavori realizzato da Andy Warhol nel 1985 in occasione dell’omonima mostra tenutasi al Museo di Capodimonte e organizzata dal gallerista Lucio Amelio, da cui le due opere vennero successivamente acquistate dalla Banca.

Pompei oltre le mura

Sarà inaugurata giovedì 19 settembre 2019, alle ore 11.00, la Mostra “Pompei oltre le mura – le ville di Terzigno all’ombra del Vesuvio”, allestita...