sabato, 28 Gennaio, 2023

Visite guidate al Museo dei Tasso e della Storia Postale

Le visite guidate gratuite autunnali al Museo dei Tasso raddoppiano. Alle visite guidate rivolte agli adulti si affiancano le visite guidate per i bambini “Sulle tracce di mercanti, corrieri, santi e artisti: viaggio nel borgo medievale di Cornello”. Domenica 2 ottobre, 6 novembre e 4 dicembre 2016, alle ore 15.00, presso il Museo dei Tasso e della Storia postale (via Cornello 22, Camerata Cornello -Bergamo-), visita guidata gratuita al borgo medievale di Cornello, alla chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo dei Tasso e della Storia postale.

Il francobollo commemorativo dedicato a Francesco Tasso

Il Comune di Camerata Cornello e il Museo dei Tasso e della Storia postale, sabato 11 novembre 2017, dalle ore 10.00, nel borgo di...

Un piccolo bottone: viaggio dallo spazio al Museo Gallavotti

Il 09 Maggio 2016 è arrivato al Museo un bottone molto speciale: un bottone che è stato nello spazio, inviato dall’astronauta Luca Parmitano che nel 2013 ha soggiornato per circa sei mesi all'interno della International Space Station , (ISS - Stazione Spaziale Internazionale). Il 09 Giugno 2016 è arrivato al Museo anche il bottone della polo di Samantha Cristoforetti, polo che gli astronauti portavano durante la missione.

NUOVO MUSEO ARCHEOLOGICO: IL CONVENTO DI S.MARIA DELLA PIETA’ DEI FRATI...

Il Nuovo Museo Archeologico, cuore del Sistema Museale di Ugento, ha sede nel convento di S. Maria della Pietà dei Frati Minori Osservanti, ubicato tra largo Sant’Antonio e via Roma. Il complesso conventuale, adiacente alla chiesa di Sant’Antonio da Padova, viene edificato nel 1430 per volere del conte Raimondello Orsini del Balzo. La struttura rimane luogo di ritiro e preghiera dell’ordine francescano dei Frati Minori Osservanti fino al 1866 quando è concessa al Demanio dello Stato e adibita a Caserma dei Reali Carabinieri.

Ricordando Sandro Penzo

L’indimenticato artista Sandro Penzo rivive in una personale inaugurata domenica 13 novembre all’interno della splendido e suggestivo spazio del grande Museo della Civiltà Contadina di San Bartolomeo in Bosco (Ferrara). Merito della moglie Franca che continua a divulgare con dedizione l’arte di questo artista venuto a mancare nell’ottobre del 2007.

Prima giornata nazionale dei piccoli musei 18 giugno 2017

Gli obiettivi della giornata nazionale dei piccoli musei sono quelli di fare conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità. Contemporaneamente gli obiettivi sono anche quelli di attirare l’attenzione delle istituzioni, dei residenti, e anche di avere nuovi visitatori. La giornata nazionale si caratterizzerà non solo per le porte aperte e l’ingresso gratuito, ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità.Più precisamente ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l’accoglienza e l’identità del museo.