Saranno consegnati domani venerdì 10 giugno alle ore 17.30, al Museo di Reggio Calabria,gli attestati per gli studenti delle scuole della città e della provincia che hanno svolto l’alternanza scuola-lavoro, finalizzato alla loro formazione come guide museali. Un percorso voluto dalla Legge 107/2015 “La buona scuola” e realizzato in sinergia con l’ufficio servizi educativi didattici del Museo. I 280 giovani, guidati dal dottor Giacomo Oliva, sono stati impegnati da marzo a giugno 2016,e, nell’ambito del progetto Apprendisti-Ciceroni, del Fondo Ambiente Italiano (FAI), hanno anche svolto un servizio di accoglienza rivolto agli studenti di tutta Italia. La convenzione per l’alternanza scuola-lavoro era stata stipulata dal MArRC con i licei scientifici Vinci e Volta, con il liceo classico Campanella, con l’artistico Preti-Frangipane e il liceo Gullì. Sempre a Reggio con l’ITE Piria e gli istituti di istruzione superiore Righi, Severi-Guerrisi di Gioia Tauro, con l’annesso liceo artistico di Palmi, e il liceo linguistico parificato di Palmi. “Un’esperienza straordinaria per gli studenti- spiega il direttore Carmelo Malcrino, che farà parte del loro bagaglio culturale anche dopo il percorso scolastico. Per il MArRC un’altra opportunità per fare rete e rappresentare un punto di riferimento di divulgazione di conoscenze in Calabria”. Domani sarà anche occasione per premiare i vincitori del concorso fotografico bandito nell’ottobre dell 2015 e destinato agli studenti delle scuole di I e II grado del comune di Reggio Calabria.

Una competizione dedicata alla riscoperta dell’identità storica della città e gestita sempre dall’Ufficio Servizi Educativi del MArRC, in sinergia con l’ufficio scolastico regionale e provinciale.

Fonte: Ufficio stampa Museo Archeologico di Reggio Calabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here