Un piccolo bottone: viaggio dallo spazio al Museo Gallavotti

0
759
Il 09 Maggio 2016 è arrivato al Museo un bottone molto speciale: un bottone che è stato nello spazio, inviato dall’astronauta Luca Parmitano che nel 2013 ha soggiornato per circa sei mesi all’interno della International Space Station , (ISS – Stazione Spaziale Internazionale).
Il 09 Giugno 2016 è arrivato al Museo anche il bottone della polo di Samantha Cristoforetti, polo che gli astronauti portavano durante la missione. Al Museo del Bottone ora abbiamo i bottoni di 48 nazioni, da tutti i continenti e due dallo spazio!
I bottoni continuano a far parlare di sé. Pensate che dal 10/05/2008, giorno in cui è stato inaugurato il Museo del Bottone  nella sua sede fissa in via Della Costa 11 a Santarcangelo,  fino al 31/05/2016, (2.948 giorni di attività fissa), ha attirato l’attenzione ed è stato protagonista su quotidiani, settimanali, mensili, periodici, riviste, libri, sia italiani che stranieri, una volta ogni sei giorni e mezzo. Protagonista 452 volte. Articoli su giornali e riviste  straniere in Russia, in Cina, in Australia, in Irlanda, in Turchia la BBC, in Bulgaria, in Brasile, in Germania e negli Usa. Negli USA anche un libro pubblicato dalla Università del Minnesota. Libri di sette tesi su dodici tesi date con il Museo del Bottone.
Le rivista italiane Turit, Mensile dei turisti all’aria aperta, Casa mia, Touring per abbonati, Touring itinerari, Bella Italia, Archeo, L’Espresso, Camper Life, Very Elle, Wogue, Sensi Magazine, Leonardo, Valmarecchia, Sorprese, Il Venerdì della Repubblica, Top, 4 piccole ruote,  e tante altre testate che le trovate nella biblioteca del Museo. I quotidiani italiani quelli locali Il carlino, La Voce di Romagna, il Corriere di Rimini, il Ponte, il Corriere della sera, Il Fatto quotidiano, La Repubblica.
Naturalmente, non ho elencato tutto, troppo noioso, sono solo alcuni dei quotidiani e riviste che hanno parlato del Museo del Bottone di cui sono venuto a conoscenza. Il Museo del Bottone è un piccolo Museo, ma ha prestazioni a livello internazionale. Penso che  i santarcangiolesi siano fieri di questo contenitore definito da tantissimi  un grande gioiello e i visitatori lo fanno notare. Il commento di due visitatori:
  * 04/06/2016  Ignoriamo che esiste un grande mondo in un piccolo oggetto. Lo ignoriamo fino al momento in cui entriamo in questo Museo. Quando usciamo siamo diversi. Necessariamente diversi. Cristina Udine
 * 07/06/2016. È uno dei musei più belli d’Italia!!!!!! Racchiude storia, arte e creatività!!!! Bellissimo!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here