DOMENICA 23 OSTIA ANTICA PRESENTA I LUDI OSTIENSES

 

L’ANFITRIONE DI PLAUTO NEL TEATRO DI OSTIA ANTICA

 

OFFERTO AL POPOLO PER LA RIELEZIONE DI CARTILIO POPLICOLA

 

Vigilia di elezioni a Ostia Antica: si rinnovano i duoviri, la magistratura più prestigiosa della colonia ostiense. Domenica 23 settembre la campagna elettorale animerà il Teatro di Ostia Antica, noleggiato per l’occasione da Caio Cartilio, pecunia sua, per raccomandarsi ai propri clientes con L’Anfitrione, celeberrima commedia di Plauto.

Cartilio è nato per la politica, già sette volte ha ricoperto il ruolo di Duoviro.  Le gesta militari gli hanno guadagnato il soprannome di Poplicola, amico del popolo. Con un simile capitale morale e qualche atto di mecenatismo potrà assicurarsi un altro anno di duovirato. Eccolo al centro del teatro, la toga candida sormontata dal mantello rosso, mentre ammonisce e promette. Lo ascoltano e lo interrogano i cittadini romani che affollano gli spalti, ma solo quelli che non si distraggono con uno spuntino o una sfida a dadi.

“Sulle rappresentazioni teatrali si imperniava gran parte della vita sociale, culturale e politica di Ostia”  spiega l’archeologo Alessandro Pirrone, che organizza per Suadela e per il Parco archeologico di Ostia Antica la rievocazione dei Ludi Ostienses.

“L’evento perciò ripropone un verosimile episodio di mecenatismo ad opera di uno dei più importanti cittadini della città, Caio Cartilio Poplicola, durante la petitio, ossia la campagna elettorale, che precede una delle sue otto elezioni a duoviro di Ostia. Durante un’attività di ambitus, durante la quale il candidato cercava personalmente il favore della cittadinanza, Cartilius offre spettacoli teatrali ai quali lo stesso uomo politico assiste insieme al suo seguito di clientes” continua Pirrone.

Saranno proposti momenti di danze accompagnate da musiche antiche e una versione ridotta a un’ora della commedia di Plauto intitolata “l’Anfitrione”, il tutto preceduto da un discorso tenuto dallo stesso Poplicola a sostegno della propria candidatura. Sulle gradinate, oltre al pubblico, alcuni rievocatori impersoneranno la comunità di Ostia e alcuni clientes del candidato.

Le rappresentazioni – con più di 30 attori, attrici e rievocatori, con strumenti e abiti fedeli agli originali –  si svolgeranno la mattina dalle 11.30 alle 13 e il pomeriggio dalle 16.30 alle 18 .
Comunicato dell’Ufficio Stampa del Parco Archeologico di Ostia antica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here