Al Museo Egizio un incontro per scoprire i culti animali e i simboli nell’antico Egitto e India

0
444

Giovedì 29 settembre, alle ore 18:00, appuntamento con il direttore del Museo Christian Greco e il professore Alberto Pelissero per scoprire insieme a loro le diverse concezioni del divino nelle due culture.

In occasione di “Torino Spiritualità”, giovedì 29 settembre alle ore 18:00, il Museo Egizio ospita un’importante conferenza dal titolo “Anomali o dei? Culti e simboli tra antico Egitto e India” a cura di Christian Greco e Alberto Pelissero, occasione per approfondire ed indagare le caratteristiche, il ruolo e le simbologie associate agli animali nell’Antico Egitto e India.
Le divinità nell’antico Egitto, sono una manifestazione molto complessa delle prime concezioni del divino. Rappresentare una divinità con sembianze umane e animali permetteva a questo popolo di enfatizzarne particolari aspetti, mettendo così in luce personalità, potenza e caratteristiche benevoli o ostili. Anche nell’India antica alcuni dei venivano associati agli animali, erano però caratterizzati da una duplice associazione: il teriomorfismo e il vahana. Il primo termine si riferisce all’attribuzione di connotati animali alle divinità e ad altre figure mitiche, mentre il secondo si riferisce al veicolo animale con il quale essi si manifestavano.
Nel corso della conferenza, dove saranno raccontate ed interpretate le immagini e i complessi simboli con cui venivano identificategli antichi dei, il Direttore del Museo Egizio Cristian Greco dialogherà con Alberto Pelissero, professore presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino (Dipartimento di Studi umanistici), per guidare il pubblico in un affascinate viaggio tra India ed Egitto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here