Famiglie al Museo 9: più opportunità di incontri agli Uffizi e in altri musei statali

0
553

Con la ripresa delle attività dopo la pausa estiva, nel mese di settembre torna il progetto Famiglie al Museo, realizzato dal Dipartimento Educazione e Ricerca – Scuola e Giovani (exSezione Didattica) delle Gallerie degli Uffizi, grazie al contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Famiglie al Museo è un ciclo di incontri rivolti a famiglie con bambini dai 7 ai 14 anni nei musei afferenti alle Gallerie degli Uffizi e nei musei statali dell’ex-Polo Museale Fiorentino. Quest’anno l’iniziativa giunge alla sua nona edizione e, fino a questo momento, ha coinvolto quasi 9mila persone tra bambini e adulti accompagnatori.

LE NOVITÀ Tante sono le sorprese dell’edizione 2016-2017 del progetto: nuovi percorsi, insieme a quelli più richiesti dalle famiglie. Si sottolinea la partecipazione straordinaria del Museo Galileo e del Teatro della Pergola – Fondazione Teatro della Toscana, con incontri che intendono ribadire il legame tra collezioni diverse nello spirito dell’unità del sapere. Oltre ai tradizionali Natale agli Uffizi e La Pasqua nei dipinti dell’Angelico (Museo di San Marco), i nuovi percorsi sono ispirati a cinque grandi temi per osservare e riflettere su opere e oggetti di diverse raccolte in maniera interdisciplinare: Flora & Fauna, Acqua, Tempo, Musica, Feste e Spettacoli.

I NUOVI PERCORSI Flora & Fauna: Rientrano in questo tema i percorsi Fiori dipinti, fiori in giardino (Galleria dell’Accademia e Galleria delle Statue e delle Pitture – ex Uffizi) e Cani rustici e vezzosi a palazzo (Palazzo Pitti). Osserveremo i dipinti per riconoscere le specie botaniche più diffuse o per cercare i tanti ‘ritratti’ del migliore amico dell’uomo.

Acqua

Alla scoperta del Giardino di Boboli attraverso Percorsi d’acqua e poetiche fontane; un incontro dedicato alle sculture per fontane al Museo Nazionale del Bargello (Di marmo e d’acqua).

Tempo

La mostra Tempo reale e tempo della realtà. Gli orologi di Palazzo Pitti dal XVIII al XX secolo, in programma alla Galleria d’Arte Moderna a partire da settembre, offre lo spunto per una riflessione sul tema del tempo dal punto di vista dell’arte (A tempo col tempo, visita alla mostra), della moda (Abiti a orologeria. Moda ed etichetta delle signore eleganti, Museo della Moda e del Costume) e della scienza (A tempo di scienza, Museo Galileo).

Musica

Percorso dedicato agli strumenti musicali nei dipinti della Galleria dell’Accademia e nelle opere del Museo nazionale del Bargello (Musica nell’arte).

Feste e Spettacoli

Alla scoperta di come ci si divertiva a Casa Martelli con il percorso Carnevale: invito al ballo e dei grandiosi apparati che i granduchi facevano allestire a Palazzo Pitti per la meraviglia e il divertimento della corte e degli ospiti illustri (Feste e spettacoli a Palazzo). Parlando di spettacoli, non poteva mancare un percorso dedicato al teatro (Dietro la maschera. Usi e costumi del teatro) a cura del Teatro della Pergola, antico teatro voluto dai Medici.

COME CI SI ISCRIVE Per partecipare è necessario effettuare la prenotazione. Queste dovranno pervenire da giovedì 1 settembre preferibilmente via posta elettronica al nuovo indirizzo del Dipartimento, ovvero: uffizigiovani@beniculturali.it. Le prenotazioni telefoniche verranno accolte unicamente il lunedì e il giovedì dalle 10 alle 13. Per essere sempre aggiornati è possibile richiedere l’iscrizione alla mailing list “FAMIGLIE” scrivendo a uffizigiovani@beniculturali.it. Per ulteriori informazioni si può spedire un’email al Dipartimento Educazione e Ricerca Scuola Giovani, all’indirizzo uffizigiovani@beniculturali.it, oppure telefonare al numero 055- 284272 (solo lunedì e giovedì ore 10-13). Il programma completo degli appuntamenti è consultabile sul sito web www.uffizi.it, nella sezione “Famiglie”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here