Ricostruito il volto di Nefertiti(?)

2
11935
La ricostruzione del volto di Nefertiti (ph. Travel Channel)

Sempre che il corpo esaminato appartenga alla famosa regina Nefertiti, partendo dalla mappatura digitale dei tratti somatici della sua presunta mummia è stato ricostruito con le più moderne tecnologie di imaging 3D il volto della bellissima Grande Sposa Reale di Akhenaton, il faraone eretico che governò sulla terra d’Egitto durante la XVIII dinastia (1375 a.C. circa – 1334/1333 a.C. circa).

Il busto di Nefertiti al Neues Museum

Dopo aver ottenuto gli speciali permessi dal Ministero delle Antichità egiziano e dal Museo Egizio del Cairo (luogo in cui è custodita la mummia attribuita probabilmente a Nefertiti) il team dell’Università di Bristol e la paleoartista Elisabeth Daynes (con un lungo lavoro che ha visto impegnata l’artista per circa 500 ore) hanno “ridato vita” al celebre volto. A completare l’opera per un miglior impatto visivo sono stati i designer della prestigiosa casa di moda Dior che, ispirandosi al celebre busto custodito presso il Neues Museum di Berlino e seguendo le rappresentazioni pittoriche nonché altri reperti giunti sino a noi che ritraggono la regina, hanno impreziosito il risultato realizzando per lei, e rigorosamente a mano, i suoi gioielli.

E’ ovvio che per alcuni dettagli come l’incarnato della sovrana e il colore degli occhi l’artista ha solo seguito la sua visione che non ha nulla di scientifico visto che sono dati che il corpo mummificato della donna non può restituire.

Lascio a voi valutare il risultato, non voglio esprimermi in merito per il semplice fatto che non ritengo essere di Nefertiti il corpo esaminato; ma questa è una mia personale convinzione.

KV35YL, la mummia della Young Lady (Dal catalogo del Museo del Cairo – Le mummie reali. Berthaud, The University of Chicago Lioraries)

Quello mappato è il viso della Young Lady, una delle mummie ritrovate da Loret nella KV 35, la tomba del faraone Amenhotep II. Dagli accertamenti del DNA è emerso che era sicuramente figlia di Amenhotep III e Tiye, quindi sorella di Amenhotep IV/Akhenaton, e possibile madre di Tutankhamon (sulla scoperta di questa mummia leggi qui). Che possa trattarsi della regina Nefertiti ci sono molti dubbi in merito, primo fra tutti l’età della donna: troppo giovane per poter essere comparata alla bellissima sposa di Akhenaton.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here