SANCTA VENERA – Arte contemporanea e archeologia a Paestum

0
703

a cura di Massimo Bignardi

artisti: Angelo Casciello, Enzo Cursaro, Angelomichele Risi, Sergio Vecchio

video di Marius Mele

 Inaugurazione sabato 29 ottobre, ore 17,00 ex stabilimento Cirio

Qualche mese fa gli artisti Angelo Casciello, Enzo Cursaro, Angelomichele Risi e Sergio Vecchio guidati da Massimo Bignardi – professore di Storia dell’arte contemporanea dell’Università di Siena – hanno realizzato opere d’arte site-specific nell’ex stabilimento Cirio, oggi visibili solo grazie a un video-opera di Marius Mele e alla documentazione pubblicata nel catalogo edito da Arte’m. Lo stabilimento, chiuso per ora, (presto inizieranno i lavori di restauro e rifunzionalizzazione grazie ad un finanziamento CIPE), fu costruito nel 1907 sull’antico santuario dove, giudicando dal materiale archeologico trovato durante gli scavi, sorgeva anche il borgo medievale e forse la chiesa di Santa Venera.

All’inaugurazione interverranno insieme al direttore  Gabriel Zuchtriegel, il curatore Massimo Bignardi, Paolo Apolito professore di Antropologia culturale dell’Università Roma3, la giornalista Olga Chieffo e gli artisti. Nel corso della serata sarà proiettato il video, opera di Marius Mele Sancta Venera e 3 giovani talenti del Conservatorio di San Pietro a Majella, Marco Frasca, Gessica Viviani e Miriam Zeoli eseguiranno brani per clarinetto.

“L’azione di ciascuno dei quattro artisti – dichiara Massimo Bignardi , curatore della mostra – pur osservando la liturgia che è propria della pittura o della scultura, si è tinta di un’ulteriore sfumatura: la precarietà del luogo, la limitata vita degli interventi creativi, le difficoltà operative quasi a limite della clandestinità, l’idea di “possesso” della parete come pagina di testimonianza urlata, hanno infatti richiamato modalità, insolite per essi, che rimandano ai notturni improvvisati atelier messi su dai writers. “

L’evento è stato realizzatoa dal Parco Archeologico di Paestum– Museo autonomo del MiBACT – in collaborazione con l’Associazione Arte&Arte Studio.

L’iniziativa proseguirà ogni sabato (5, 12, 19, 26 novembre e 3, 10, 17 dicembre) alle ore 16,00 con visite all’ex stabilimento Cirio dove si potranno incontrare gli artisti, fare una visita guidata al Santuario di Venere e proseguire al Museo dove si vedrà il video di Marius Mele, la Tomba del Tuffatore e la Fontana di Carlo Alfano e dove sarà offerto un aperitivo. L’iniziativa inclusa nel biglietto d’ingresso e nell’abbonamento annuale PAESTUM MIA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here