Museo Egizio: grande successo per “Il Nilo a Pompei”, la mostra prorogata fino al 2 ottobre

0
689

Sono 186.814 le persone che, dal 5 marzo, giorno dell’apertura, hanno visitato la mostra “Il Nilo a Pompei”.

Il grande successo della mostra, la prima temporanea dell’Egizio, inaugurata a meno di un anno dall’apertura del rinnovato Museo – che solo nelle ultime due settimane di agosto ha registrato oltre 28mila presenze, ha spinto il Museo Egizio a prorogare l’esposizione fino al 2 ottobre.

La mostra, prima tappa del grande progetto espositivo “Egitto Pompei”, nata dalla collaborazione tra il Museo Egizio, la Soprintendenza Pompei e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN), aveva infatti dato segnali positivi sin da subito, registrando a soli 2 mesi dall’inaugurazione oltre 78mila visitatori.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara Evelina Christillin, Presidente del Museo Egiziodi questo risultato che sottolinea non solo l’apprezzamento del pubblico per il tema indagato, ma anche la bontà della scelta di produrre mostre temporanee che, oltre a contribuire alla sostenibilità del Museo, ci aiutano ad affermarci come ente di ricerca a livello internazionale.”

L’esposizione –  composta da oltre 330 pezzi provenienti da musei italiani e stranieri – la cui chiusura era prevista per il 4 settembre, è un’affascinante testimonianza di “globalizzazione ante litteram” che indaga  le fitte relazioni tra la cultura egizia e quella greco romana.

Quello che il Museo offre alla città è quindi un’ulteriore occasione per poter ancora ammirare reperti straordinari, capaci di fornire una nuova chiave di lettura dell’Antico Egitto, potendo così indagare sui diversi aspetti della ricezione di questa cultura nei secoli e nelle altre civiltà con cui entrò in contatto.

Fonte: Museo Egizio di Torino

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here