Novità editoriale: LA STORIA DEL MUSEO EGIZIO, di Beppe Moiso

0
1574

Franco Cosimo Panini Editore presenta

LA STORIA DEL MUSEO EGIZIO

di Beppe Moiso

 

 

Continua la collaborazione tra la casa editrice modenese e il Museo Egizio di Torino.

In questo nuovo volume, l’autore Beppe Moiso, curatore del Museo, ne ricostruisce la storia, attraverso le vicende che hanno portato la città piemontese a ospitare il più importante museo di antichità egizie al di fuori dell’Egitto.

La storia del Museo Egizio abbraccia quasi quattro secoli, unisce collezionismo erudito, mode culturali e ricerca scientifica. È la storia del collezionismo seicentesco di Casa Savoia e del console di Francia in Egitto Bernardino Drovetti che assembla un’imponente collezione di antichità e la vende nel 1823 al Re di Sardegna: quei reperti costituiscono il primo nucleo del Museo, aperto al pubblico l’anno successivo.

È la storia di Ernesto Schiaparelli, direttore dalla fine dell’Ottocento alla fine degli anni Venti, e dei suoi collaboratori e successori nelle missioni archeologiche che arricchirono le sale del Museo di nuovi oggetti. Ed è la storia di un museo in continuo divenire, aperto alle sfide della contemporaneità.

Corredato da immagini storiche provenienti dagli archivi del Museo, molte delle quali inedite, questo volume è una preziosa risorsa per scoprire la storia avventurosa di uno dei più visitati e sorprendenti musei italiani.

IL MUSEO

Inaugurato nel 1824, il Museo Egizio di Torino è uno dei musei più visitati d’Italia, nell’ultimo anno ha raggiunto il 1.000.000 visitatori. Completamente rinnovato nel 2015, ospita la più estesa collezione di reperti egizi al mondo dopo quella del Museo Egizio del Cairo.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

FORMATO cm 21 x 26

PAGINE 128 con 113 illustrazioni

Brossura con alette

PREZZO 18,00 €

ISBN 978-88-570-1042-7
_________________

Ufficio Stampa Museo Egizio

Spin-To // Comunicare per innovare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here