NUOVE TECNOLOGIE PER LA VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE: IL PROGETTO TRIP EMOTION

0
507

A Catania lunedì 26 settembre alle ore 16:30 si terrà il workshop di presentazione del progetto Trip eMotion, il serious game per esplorare i beni culturali in maniera divertente, veloce e accessibile a tutti, finanziato dal Miur.

 Si terrà a Catania, lunedì 26 settembre alle ore 16:30, presso il Coro di Notte del Monastero dei Benedettini, il workshop dal titolo “Nuove tecnologie per la valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale: il Progetto Trip eMotion”, organizzato dall’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con Red Raion Srl, l’Università di Catania e Officine Culturali.

0001-5Trip eMotion è una piattaforma web/social interattiva (serious game) all’interno della quale sarà possibile esplorare i beni culturali in maniera divertente, veloce e accessibile a tutti, grazie all’ausilio delle tecnologie più innovative.

Il Monastero dei Benedettini di Catania è il primo spazio visitabile all’interno della piattaforma, teatro della sperimentazione dei risultati del progetto. Attraverso Trip eMotion l’utente potrà esplorare il Monastero dei Benedettini tramite un avatar che più lo rappresenta, accedendo velocemente ad informazioni validate dagli studi svolti sul bene con rigore scientifico e interagendo in tempo reale con gli altri utenti.

Finanziato dal Bando Miur – Start Up – Cultura ad impatto aumentato, il progetto è stato realizzato grazie alla stretta collaborazione tra la start up Red Raion Srl, il Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica (DIEEI) dell’Università degli Studi di Catania, l’Istituto per i beni Archeologici e Monumentali del CNR e Officine Culturali.

Testo e immagini: IBAM-Cnr

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here