lunedì, 25 Ottobre, 2021
Home Autori Articoli di Gian Galeazzi

Gian Galeazzi

1 ARTICOLI 0 Commenti

Nato a Pieve di Cadore (BL), il 9 Maggio 1986, diplomato al Liceo Classico di S. Vito di Cadore (BL), ha conseguito la Laurea Triennale in Archeologia, presso l’Università di Padova discutendo una tesi di topografia dell’Italia Antica, dal titolo La viabilità romana nella Valle del Boite. Già prima della laurea ha intrapreso delle esperienze lavorative nel campo archeologico, affrontando scavi d‘emergenza soprattutto nel territorio bellunese, alternate agli scavi universitari, concentrati specialmente in Toscana.
Ha continuato gli studi acquisendo il titolo di Laurea Magistrale in Archeologia, sempre a Padova, con una tesi di numismatica medievale, sul ruolo della moneta bronzea bizantina in Italia, dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente. Dopo la Laurea magistrale, ha lavorato per un periodo in Austria, girando parecchio tra cantieri del Tirolo austriaco e Alto Adige. Infine ha completato il percorso unversitario raggiungendo il diploma di Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, sempre nell’ateneo patavino, discutendo nuovamente una tesi di numismatica, che verteva sullo studio di un gruppo di monete provenienti dal Mantovano.
Attualmente lavora come archeologo libero professionista, alternando lo scavo in cantiere con l’attività di assistenza archeologica. Affianco a questa mansione, intraprende saltuariamente varie attività di natura didattica con associazioni culturali cadorine, volte alla divulgazione delle potenzialità turistiche di quel territorio.
Può vantare una pubblicazione sulla Rivista Italiana di Numismatica, riguardante il tema affrontato in sede di tesi di specializzazione, oltre che a due piccoli contributi su due volumi editi dalla SAP sullo studio dei paesaggi storici in due località del Lago di Garda.
Tra gli ambiti di interesse annovera la numismatica, la topografia sia antica che medievale, l’archeologia medievale e lo studio del paesaggio antico.