domenica, 28 Novembre, 2021

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia: pillole di archeologia

Pillole di archeologia dal Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ETRUscopri #7 Valentino Nizzo presenta il piede di calice in bucchero con iscrizione proveniente da Veio....

Trovata la tomba del Leone di Valvidone

A margine della presentazione pubblica della nuova associazione, il Gruppo Archeologico Città di Tuscania ha presentato quella che è una scoperta davvero straordinaria. La scoperta della localizzazione esatta della Tomba dei Neaznas, famiglia etrusca di Tuscania, dalla quale proviene l’eccezionale scultura funeraria del “Leone di Valvidone”, uno dei principali reperti archeologici tuscanesi, oggi conservato ed esposto nelle sale del Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

Convegno di Tuscania 2016-Tuscania nell’Antichità

Il 7° Convegno sulla Storia di Tuscania, “Tuscania nell'Antichità”, si è svolto il 12 marzo 2016 presso la ex Chiesa S.Croce a Tuscania (Viterbo), organizzato dall'Associazione Archeotuscia onlus (in particolare da Mario Tizi e Roberto Quarantotti), con il patrocinio del Comune di Tuscania.

In un libro gli atti di un convegno dedicato all’erotismo degli...

S’intitola “L’Eros degli Etruschi” la pubblicazione, curata da Luana Cenciaioli direttrice del Museo archeologica nazionale dell’Umbria, che raccoglie gli atti dell’omonimo convegno svoltosi a...

La Chimera ed il mito di Bellerofonte

Ad Arezzo, nel lontano novembre 1553, nel corso di lavori per la costruzione di fortificazioni medicee in zona Porta San Lorentino, alla periferia della...

Prorogata al 15 ottobre la mostra “L’intrepido Larth. Storia di un...

Prorogata fino a domenica 15 ottobre la mostra L’intrepido Larth. Storia di un guerriero etrusco  allestita ad Orvieto al Museo archeologico nazionale e al...